Di Mestiere Faccio Il Paesologo

7.00EUR







Titolo:
Di Mestiere Faccio Il Paesologo
Regia: Andrea D’Ambrosio
Interpreti: Franco Arminio
Prodotto da: Cesare Apolito
Anno di produzione: 2011
Durata: 60’
Genere: Docufilm
Produzione: Lama Film
Prezzo: 7 euro
Contenuti speciali: “Riflessi di Paesologia”, intervista ad Andrea D’Ambrosio, intervista ai Paranza Vibes


L’importanza del film
“Di mestiere faccio il paesologo” un film documentario su uno scrittore particolare e «nuovo» nel panorama letterario e poetico italiano. Infatti, Franco Arminio, che vive e lavora in Irpinia, si è inventato una nuova forma di letteratura e di disciplina: «la paesologia». Ma il film non è una banale, nostalgica apologia idilliaca sui paesi della profonda provincia italiana. Il protagonista non riesce a vivere nel paese di Bisaccia, ma nemmeno riesce ad andarsene via. È un pescatore di desolazione, e nel suo peregrinare alla ricerca del puro e dell’ingenuità profonda di un mondo completamente cambiato dopo il terremoto del 1980 entra in una galleria di personaggi che non si raccontano da decenni.
"L'Italia crede falsamente di essere nazione di città. E invece nazione di paesi. E nei paesi c'è l'anima nascosta, ci sono i talenti depressi, le solitudini autentiche, i vuoti dell'emigrazione, la vita che resiste sperando che l'identico prima o poi muti. Franco Arminio, poeta vero, ha indagato i paesi, ma sopratutto ha raccontato le vite di paese, laddove tutto vive come se dovesse ancora compiersi ed è già - invece - tutto compiuto. Franco Arminio scrive di un'Italia perduta trovandone frammenti di luce. Un'Italia di paese spesso rassegnata, ma da cui tutto può partire. Anzi, o partirà dai paesi un nuovo percorso o non partirà mai". (Roberto Saviano)

Il regista
Andrea D’Ambrosio, salernitano, classe ‘75, laureato in cinematografia, ha frequentato la Nuova università del cinema e della televisione di Roma (Nuct), diplomandosi in regia. E’ stato assistente alla regia in numerosi film ed è docente in vari corsi di cinema italiani ed europei. E’ co-regista del lungometraggio “Biutiful Cauntri” (2008) sul dramma dei rifiuti, pluripremiato in Italia e all’estero. Nel 2010 ha realizzato con Carla del Mese “I Giorni della Merla”, documentario sugli orti urbani e le biodiversità. Attualmente lavora al suo primo lungometraggio di finzione dal titolo “2 euro l’ora” scritto con Donata Carelli e prodotto dalla Achab film di Enzo Porcelli. Insieme a Peppe Ruggiero sta scrivendo un film sulla vita di Angelo Vassallo, il sindaco di Pollica ucciso lo scorso settembre.


Da inserire:

  • 20 disponibilità in magazzino


Prodotto inserito in catalogo giovedý 07 luglio, 2011.

Copyright © 2020 IuppiterStore internet bookshop